News/Eventi

  • Sagra dell'albicocca a Rotondella

    01/07/2017

    La valle del Sinni, soprattutto nella contrada Trisaia di Rotondella, è da tempo area di coltivazione di albicocche, ed in particolare di alcune specie che prendono nome proprio dal territorio. Tra le tipologie di albicocche più pregiate ricordiamo: la Cafona, la Palummella, la Vitillo e la San Castrese

    Il basso impiego di prodotti chimici fa dell’albicocca un frutto sano e di qualità superiore e ciò ha spinto i produttori a chiedere l’Indicazione Geografica Protetta.
    Numerose sono le aziende che coltivano e trasformano questo frutto nelle maniere più variegate, dalle confetture ai succhi, proponendo anche percorsi didattici per i più piccoli.

    Ogni prima settimana di luglio a Rotondella si tiene la sagra della Albicocca, organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro-Loco ed altri soggetti regionali e locali.
    Si tratta di due giornate dove vengono coinvolti i cittadini, gli imprenditori agricoli, le associazioni culturali e di categoria attraverso dibattiti tematici, degustazione di prodotti tipici e musica dal vivo.

    La sagra è arricchita da attività didattiche con le scuole tramite la rete delle fattorie didattiche oltre che convegni guidati da esperti e incentrati su aspetti economici e commerciali sul prodotto ma anche sugli aspetti biologici dell'albicocca di Rotondella.