Rotondella: "Balcone sullo Jonio e porta del Pollino"

Rotondella è un caratteristico comune della provincia di Matera situato su un colle affacciato verso il Mar Jonio

Definita il balcone dello Jonio per la sua particolare posizione, si trova centralmente rispetto ai limiti storico-geografici del vasto territorio della Siritide, ovvero quello dominato dall'antica Siri-Eraclea.

Il territorio dell'attuale Rotondella è ricco di tracce archeologiche, in particolare di alcuni villaggi di epoca classica che rientravano nella sfera di influenza di Siris e Heraclea e altri di epoca medievale come i casali di Santa Laura e Santa Lucia che accolsero delle comunità albanesi.

L'abitato attuale ha origini medievali: nel 1261 viene citato nei documenti col nome di Rotunda Maris, termine derivato, probabilmente, dalla sua particolare forma circolare e dalla posizione di fronte al mare.

L'economia vede nel settore agricolo quello trainante, in particolare con le produzioni frutticole.
Sono degne di nota la coltivazione dell'albicocca e della pera con pregiate varietà locali (pera Signora, presidio SlowFood)

Oggi il borgo di Rotondella, aderendo alla Rete Nazionale delle Comunità Ospitali, si trova ad intraprendere un nuovo percorso di rinnovamento ma rispettoso dei suoi valori autentici, percorso che si prefigge l'obiettivo di creare nuove opportunità per la comunità a partire dalle sue risorse ambientali e culturali.  

 

Visione aerea del borgo di Rotondella